Messenger e Business: Facebook Messenger

 In Messenger News

Nella serie Messenger App & Brands ci concentriamo sulle opportunità di fare business con le App di messaggistica più usate.

Oggi: Facebook Messenger, l’app di messaggistica blu dagli Stati Uniti.


Perché le aziende puntano sul servizio clienti tramite chat messenger


Cosa dovreste sapere su Facebook Messenger

Il Facebook Messenger (meglio conosciuto come Messenger) è stato lanciato nel 2011. In precedenza si chiamava Facebook Chat e faceva parte della normale app di Facebook dal 2008. FB Messenger può essere utilizzato sia sul dispositivo mobile che tramite desktop.

Facebook Messenger è l’app di messaggistica n. 2 a livello mondiale dopo WhatsApp Messenger, con oltre 1,3 miliardi di utenti attivi mensilmente. Inoltre ci sono già oltre 300.000 chatbot su FB Messenger e 500 miliardi di emoji inviati nel 2017.

Nel 2018 FB Messenger si colloca al secondo posto in tutto il mondo per quanto riguarda i download dell’app.

Facebook Messenger ha oltre 1,3 miliardi di utenti attivi mensilmente (stato: 2018). Questo lo colloca al secondo posto dopo WhatsApp Messenger tra le prime 9 applicazioni di messaggistica/app di chat in tutto il mondo (senza iMessage di Apple) in base agli utenti attivi mensili. Mentre al terzo posto c’è WeChat Messenger (1 miliardo di utenti).

whatsapp messenger messaging apps brands app downloads

Fonte: Gartner


Provare MessengerPeople per i servizi di messaggistica!
Gratuitamente & senza alcun impegno per 14 gg.

Facebook Messenger: opportunità e funzionalità per le aziende

Al DMEXCO 2018, il nuovo manager di Facebook Messenger, Stan Chudnovsky, ha descritto l’importanza di Facebook Messenger per le aziende come segue:

“Preferireste rimanere in attesa al telefono per 10 minuti o aspettare 10 minuti per una risposta in Facebook Messenger?”

Il messaggio è chiaro. Come nel caso di WhatsApp, è chiaro che i messenger dell’ecosistema di Facebook si posizionano chiaramente per il servizio clienti e l’assistenza clienti.

La ragione di ciò è ovvia: attraverso questo posizionamento i messenger stanno guadagnando consensi tra gli utenti per la loro intenzione di interessare aziende e marchi per i messenger e convincerli dei loro vantaggi.

Ma questo rende anche chiaro che sempre più aziende stanno affrontando la realtà dei loro clienti e portando il servizio clienti ad un nuovo livello.

 Conclusione per l’Italia e per tutto il mondo

Ciò che si applica al mercato globale dei messenger è ancora più vero per il mercato dei messenger in Italia. Qui WhatsApp è chiaramente il numero uno. Raccomando questo articolo. Il numero 2 è Facebook Messenger.

A livello globale il mercato dei messenger è molto più ampio con “eroi locali” come WeChat, QQ, KakaoTalk, kik, Viber, LINE e così via, di quanto ci si aspetterebbe nel predominio globale che appartiene prevalentemente a WhatsApp, FB Messenger e WeChat.


Volete maggiori informazioni, know-how e casi d’uso? Allora iscrivetevi gratuitamente al nostro notiziario tramite messenger (in inglese).

Post recenti
whatsapp messenger messaging apps brandsWhatsApp Business API